Come controllare lo spessore del battistrada

z899459Quando si tratta di controllare lo spessore del battistrada, ci sono una serie di metodi che possono aiutare a sapere se è il momento o meno di sostituire un pneumatico. Un battistrada fortemente usurato impedirà a un pneumatico di comportarsi come progettato e può portare a condizioni di guida pericolose.

Uno dei più semplici e più comuni modi per verificare la profondità del battistrada richiede niente di più di una moneta da un euro e un po’ del vostro tempo. In Italia, infatti, la profondità del battistrada è misurata in millimetri. Per legge è richiesta una profondità di almeno 1,6 millimetri, ma molto probabilmente un’auto che non abbia pneumatici con un battistrada di almeno 2-3 mm non passerebbe un’ispezione.

L’idea del test della moneta da un euro è quella di verificare se lo spessore del battistrada è inferiore a 4 mm. Ecco come funziona. È sufficiente inserire una moneta all’interno di uno dei solchi principali, come ad esempio quello che attraversa la circonferenza del pneumatico: se la corona esterna dorata è appena coperta dalla gomma oppure è completamente visibile, allora vuol dire che il profilo del battistrada è più basso dei 4 mm consigliati, e potrebbe essere il momento di sostituire il pneumatico.

Un modo semplice ma più professionale per controllare la profondità del battistrada dei pneumatici è quello di utilizzare un calibro di profondità del battistrada. Si possono trovare presso il vostro negozio di ricambi auto locale. Ci sono molti modelli disponibili, ma un indicatore composto da una semplice sonda poco costosa funziona bene. Tutto ciò che dovete fare è inserire la sonda in una scanalatura del battistrada e premere il piatto della sonda contro il battistrada e poi leggere il risultato.

Un altro indicatore del battistrada usurato si trova già nei pneumatici stessi. Ogni pneumatici viene infatti dotato di barre indicatrici incastonate tra le nervature del battistrada. Sono lì per aiutare a monitorare la profondità del battistrada e prendere decisioni circa la sostituzione dei pneumatici. Basta guardare per vedere se il battistrada è a filo con l’indicatore di barre. Se lo è, è il momento di sostituire il pneumatico.

Un’usura uniforme intorno a tutto il pneumatico è normale, ma un’usura irregolare del battistrada potrebbe essere un segnale di gonfiaggio improprio, del disallineamento della ruota, o una varietà di altre cose. Se si vede un’usura irregolare, si dovrebbe far ispezionare il veicolo da un gommista.

Non aspettate mai che sia troppo tardi. Se si pensa che i pneumatici possono essere vicini al limite, fateli controllare da un gommista autorizzato. Anche se la legge ritiene il pneumatico idoneo, una gomma con un battistrada consumato non è opportuna per una guida sicura, dato che non le si può impedire di subire l’aquaplaning o di perdere il controllo sotto la pioggia o in strade fangose.

Ricordati che puoi anche risparmiare non poco acquistando i tuoi pneumatici normali o stagionali online (ad esempio qui) e facendoli spedire a te o direttamente alla tua officina di fiducia. Naturalmente, assicurati di scegliere un modello adatto per la tua auto.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *