Come guidare con la nebbia fitta

z879436Guidare nella nebbia è pericoloso perché la visibilità è ridotta. Per viaggiare al sicuro, seguite questi cinque consigli fondamentali per la guida in caso di nebbia:

1 – Rallentate. Se non è possibile vedere dove si sta andando, non guidate veloce. Usate il vostro tachimetro come riferimento per regolare la velocità, perché la fitta nebbia elimina i normali indicatori visivi di velocità e quindi avete bisogno di nuovi riferimenti.

2 – Utilizzate i fari anabbaglianti. Quando la visibilità è limitata, la tendenza naturale di un guidatore è quello di accender i fari abbaglianti. Quando si guida in caso di nebbia, ciò ostacola ulteriormente la visibilità, perché l’illuminazione abbagliante si riflette nella nebbia tornando verso il vostro veicolo.

3 – Utilizzate i fendinebbia. Se il veicolo è dotato di fendinebbia anteriori, possono contribuire a illuminare la strada e rendere il veicolo più visibile agli altri guidatori. Alcuni veicoli hanno i retronebbia, che aiutano gli automobilisti che seguono a vedere il vostro veicolo da una distanza maggiore.

4 – Utilizzate il marciapiede come guida. In caso di nebbia spessa, utilizzate la linea bianca dipinta sul lato destro della strada come guida. Non utilizzate le marcature del centro della strada, perché così facendo si tenderà ad avvicinarsi ai veicoli provenienti dalla direzione opposta, che sono guidati anch’essi da persone che hanno difficoltà a vedere dove stanno andando.

5 – Non fermatevi sulla strada. Quando non è possibile vedere dove si sta andando, una reazione naturale è quella di rallentare o addirittura fermarsi. In caso di nebbia, non fermatevi sulla strada. Trovate un posto sicuro che sia il più lontano possibile dal traffico e spegnete le luci. Lasciare le luci accese può far pensare ad altri automobilisti che i fanali posteriori indicano la corsia di marcia, causando una collisione.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *