Come scegliere la migliore assicurazione auto online?

z875467Scegliere la migliore assicurazione auto online può essere la cosa più semplice o più difficile, a seconda di come affrontate il problema. Infatti, non si tratta soltanto di cercare le tariffe più basse per la polizza assicurativa che vi interessa, ma di valutare anche una serie di fattori meno ovvi.

La prima cosa da fare, in effetti, è capire che coperture e servizi si stanno cercando in una compagnia di assicurazione auto. State solo cercando un’assicurazione auto a buon mercato? O vi interessano delle coperture aggiuntive, come ad es. l’assistenza stradale? E il livello del servizio clienti e la reputazione che emerge dai commenti degli altri clienti non li considerate?

Verificate, quindi, quanto meno sia la reputazione che l’aspetto economico – cioè il risparmio che otterreste – facendo qualche indagine tra i forum che abbondano su Internet ed utilizzando i comparatori di prezzi. In questo modo, avete due potenti criteri per la selezione. Tramite un motore di ricerca come Google, andate, in particolare, alla ricerca di eventuali reclami dei clienti (incluse le risoluzioni del contratto da parte di clienti insoddisfatti) e guardate se trovate qualcosa di negativo.

Quando si confrontano i premi di diverse compagnie di assicurazione auto, ottenete e confrontate sempre almeno tre preventivi da altrettante compagnie. Parlate, inoltre, con i vostri familiari e con gli amici sui loro fornitori di assicurazione auto. Sono soddisfatti di quanto pagano? Che cosa possono dirvi circa il servizio clienti? E come si comporta con voi se chiedete informazioni sui premi o se avete bisogno a causa di un indicente o per assistenza stradale?

Cercate compagnie di assicurazione auto che offrono sconti e programmi di ricompense ai buon guidatori. Alcune aziende offrono sconti ai conducenti di una certa fascia di età. Altre offrono ricompense (ad esempio premi più bassi) per i conducenti con buoni record di guida. Entrate in contatto con le vostre potenziali compagnie di assicurazione su piattaforme come Facebook e Twitter e valutate come rispondono alle vostre domande su questioni come la copertura e gli sconti.

Una franchigia più elevata riduce il premio, ma si deve pagare di più di tasca propria in caso di incidente. Se avete un buon record di guida e non avete avuto incidenti in cui è stata anche colpa vostra, si consiglia di scommettere e optare per una franchigia più elevata. La ricompensa per questo rischio potrebbe essere fino a un 40% di risparmio. Assicuratevi di avere abbastanza copertura di responsabilità per lesioni personali e danni alla proprietà: non limitatevi alla copertura minima di legge!

Se usate poco l’auto, cercate una polizza a chilometraggio, verificabile con una scatola nera installata a bordo del vostro veicolo. Se si guida per meno di 7.500 chilometri all’anno, sarebbe giusto risparmiare dal 40% al 50% sul vostro tradizionale premio di assicurazione auto. Pertanto, cercate compagnie di assicurazione che non siano bloccate sul loro antiquato modello di business.

La combinazione di due polizze assicurative può farvi risparmiare denaro. I guidatori sposati sono visti anche come più responsabili e spesso fruiscono di premi più bassi. Inoltre, si potrebbe ottenere uno sconto se assicurare la vostra casa con la stessa società. Alcune compagnie, a fronte di un piccolo sovrapprezzo sul premio normale, offrono la possibilità di non aumentare il premio in caso di incidente in cui siate responsabili, cioè “congelano” il meccanismo del bonus/malus (almeno per una volta).



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *