Come scegliere i pneumatici per auto

z968844Occorre scegliere le gomma giuste per le vostre esigenze e budget. In questo vi possono essere utili le informazioni fornite di seguito, che vi aiuteranno a capire i parametri chiave.

Di quanti pneumatici avete bisogno?

Se avete bisogno di un solo pneumatico (a causa di un danno, un difetto, dell’usura irregolare, etc.), si raccomanda di sostituirlo con una gomma che non soltanto ha lo stesso marchio, ma anche il medesimo indice di velocità e di capacità di carico degli altri tre vostri pneumatici rimanenti.

Se avete bisogno di due pneumatici a causa della scarsa o irregolare usura, sostituiteli con  pneumatici di qualità simile o migliore. I due nuovi pneumatici dovrebbero andare nella parte posteriore del veicolo. La sostituzione di tutti e quattro i pneumatici rimane comunque la migliore delle ipotesi.

Determinate le dimensioni dei pneumatici

La maggior parte delle persone sostituiscono i loro vecchi pneumatici semplicemente con pneumatici della stessa dimensione di quelli che erano in precedenza sul veicolo. Se anche questa è la vostra scelta, è possibile controllare le dimensioni sul fianco del pneumatico stesso. È inoltre possibile trovare queste informazioni nel manuale del proprietario per il vostro veicolo.

La modifica delle dimensioni dei pneumatici può spesso migliorare la corsa e le prestazioni di un veicolo. Selezionando un pneumatico di profilo leggermente inferiore, è possibile migliorare in modo significativo la qualità di guida e la maneggevolezza del veicolo. Sulle piccole auto, una buona idea è quella di preferire un battistrada più ampio ma con una parete laterale proporzionalmente inferiore (per cui l’altezza del pneumatico rimane la stessa). Entrambe queste caratteristiche migliorano maneggevolezza e stabilità.

Scegliere un pneumatico più grande è un’opzione comune, soprattutto per i proprietari di SUV. I pneumatici più alti e larghi migliorano le prestazioni, così come la qualità di guida. I pneumatici più grandi possono migliorare la trazione, la capacità di carico e l’aspetto. Assicuratevi, in ogni caso, che il pneumatico abbia una capacità di carico pari o superiore a quello che suggerisce il manuale del veicolo. Verificate che la larghezza del cerchio sia appropriata per il pneumatico da installare.

Analizzate le vostre condizioni di guida

Chi vuole potersi muovere su strade sterrate, bagnate o innevate spesso sceglie un pneumatico significativamente differente per la propria auto. Pertanto, le condizioni di guida possono comprendere una varietà di condizioni che possono anche variare nel corso dell’anno. Non a caso, ad esempio, esistono gomme invernali, gomme estive e pneumatici adatti per le 4 stagioni.

Analizzate quindi le vostre condizioni di guida medie per determinare se si guida più frequentemente su strade asciutte, su una combinazione di entrambe le strade bagnate e asciutte, o soprattutto su strade bagnate. Poi, valutate la possibilità di situazioni estreme stagionali. La maggior parte dei pneumatici acquistati oggi sono del tipo per tutte le stagioni, adatti per la grande maggioranza dei guidatori che cercano prestazioni accettabili per tutta la gamma di possibili condizioni di guida.

Considerate l’impiego di pneumatici stagionali. I pneumatici per tutte le stagioni hanno prestazioni e trazione inferiori in quanto i loro elementi di design vengono mediati. Nei climi senza neve, si tende oggi a preferire le gomme estive d’estate come favorite per tutto l’anno. Queste hanno prestazioni e trazione di gran lunga superiori e anche sul bagnato le prestazioni vanno da accettabili a eccellenti. Gli appassionati delle prestazioni che vivono nei climi invernali più estremi utilizzano le gomme estive per sei mesi, per poi passare ai pneumatici invernali una volta che la neve comincia a cadere.

Si ottiene quel che si paga

Il vecchio adagio “si ottiene quello che si paga”, potrebbe essere stato inventato per l’acquisto di pneumatici. Un buon esercizio sarebbe quello di calcolare il prezzo complessivo per l’acquisto di pneumatici e dividere per i chilometri di durata prevista per ottenere il costo per chilometro. Vedrete così subito che i pneumatici migliori sono l’investimento migliore.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *