Come si rinnova la patente auto?

z698774Periodicamente, occorre provvedere a rinnovare la propria patente auto scaduta: ogni 10 anni per chi ha fino a 50 anni, ogni 5 anni per chi ha fra 50 e 70 anni, ogni 3 anni per chi ha fra 70 e 80 anni, e ogni 2 anni per chi ha più di 80 anni. Ma come si procede, in pratica, per rinnovare la patente di guida?

Il primo passo è effettuare la visita medica presso la ASL, che accerterà l’idoneità psico-fisica alla guida. Pertanto, basta contattare la ASL che ci torna più comoda e chiedere quali documenti occorre portare e quanto e come pagare (di solito vi lasciano un foglietto prestampato con queste informazioni). Prenotate per tempo, poiché c’è sempre una lista di attesa. L’alternativa è fare la visita presso un’autoscuola, un ufficio ACI, dal medico delle Ferrovie o dall’Ispettore medico del Ministero del Lavoro.

In genere, ciò che occorre portare alla visita medica sono: 2 nuove fototessere; carta d’identità non scaduta e codice fiscale; vecchia patente di guida (non andrà restituita, solo esibita); occhiali per la visita medica se utilizzati quotidianamente; ricevute dei versamenti obbligatori per il rinnovo. Tramite la ASL ve la cavate con circa 80 euro di spesa totali, compresi i costi delle fototessere e le tasse postali per il pagamento dei 3 bollettini., mentre tramite altre strutture potreste spendere tranquillamente il doppio.

In pratica, si tratta di presentare tre ricevute di versamento: 9 € da versare sul c/c 9001 intestato al Ministero dei Trasporti; 16 € sul c/c 4028 come tassa di rinnovo (sostituisce la marca da bollo), ed i relativi bollettini precompilati li trovate presso gli uffici postali; € 45,00 sul c/c intestato alla ASL presso cui si effettua la visita (la cifra esatta da pagare può variare a seconda della città).

Una volta effettuata la visita medica, se risultate idonei vi verrà rilasciato un certificato provvisorio della validità di 60 giorni in attesa del rilascio del documento: la carta in formato tipo carta di credito in linea con le direttive europee. Tipicamente la nuova patente viene approntata entro un mese dalla visita, dopodiché dovete andare a ritirarla, a meno che non abbiate chiesto che vi venga spedita per posta assicurata presso il vostro domicilio (nel qual caso sono previsti 7-8 euro aggiuntivi).



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *