Contestare una multa cellulare: quando posso

z999453A chi non sarà capitato, qualche volta, di guidare tendendo in mano il cellulare per parlare o per inviare Sms? Ma questa condotta, oltre a essere estremamente pericolosa ed a causare un numero enorme di incidenti, comporta anche delle altre conseguenze per l’automobilista colto in fallo.

La sanzione prevista per chi commette questa infrazione, infatti, va da un minimo di 160 euro a un massimo di 641 euro, che è ridotta del 30% se si paga entro 5 giorni dalla contestazione immediata o dalla notifica a casa. E se la medesima infrazione viene ripetuta nell’arco di due anni, è prevista la sospensione della patente. Non è invece prevista alcuna decurtazione di punti dalla propria patente.

Secondo una recente sentenza di un Tribunale, la dichiarazione di un poliziotto che dichiari di avervi visto “guidare con il cellulare” non rappresenta una prova piena, dato che implica una valutazione personale. Perciò, può essere bilanciata avvalendosi, ad esempio, della testimonianza di un terzo da noi trasportato, senza per questo dover querelare la parte accusante per avere detto il falso.

In un’altra sentenza, un Giudice di Pace di Perugia ha accettato il ricorso di una donna multata per uso del cellulare mentre era alla guida, avendo lei dichiarato che si trattava di una telefonata urgente per accertarsi delle condizioni di salute della propria nonna, ricoverata in una clinica. Naturalmente, occorre poter dimostrare lo stato di urgenza esibendo una documentazione seria a sostegno.

Diversamente, sono in passato stati rigettati i ricorsi di chi si era giustificato dell’uso del telefono alla guida dichiarando che aveva telefonato al proprio medico a causa di un malore. Ciò perché non è ammissibile la guida in uno stato di malessere fisico. Dunque, in casi particolari o con un giudice equilibrato non è improbabile riuscire ad annullare questo tipo di multa e può valere la pena fare ricorso.

Per evitare di incorrere in questo tipo di infrazione, è sufficiente usare l’auricolare e il bluetooth per parlare senza essere distratti dal dover tenere una mano occupata, mentre occorre assolutamente astenersi dal digitare messaggini, soprattutto quando si viaggia ad alta velocità, come succede su tangenziali, autostrade, superstrade, etc., dove quasi un incidente su due è ormai causato dall’uso improprio del cellulare.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *