Dash cam: a cosa serve?

z876765Una telecamera “dashcam” o da cruscotto è una telecamera di bordo che registra continuamente la vista che si ha attraverso il parabrezza di un veicolo. Essa può essere attaccata all’interno del parabrezza o all’inizio del cruscotto, tramite un montaggio a ventosa o con nastro adesivo.

La scatola nera mostra solo che l’auto è stata colpita, la velocità a cui andava e altri dati per così dire “telemetrici”. La dashcam, invece, grazie alla registrazione video, mostra subito di chi è la colpa di un incidente. E le dashcam più evolute, oltre a riprendere ciò che avviene davanti al vostro veicolo, ne registrano anche la posizione tramite un GPS, la velocità, l’ora e l’audio all’interno dell’abitacolo.

Le dashcam possono fornire prove video in caso di incidente. Una fotocamera dashcam si differenzia da altre telecamere per il fatto che è un testimone indipendente, richiede un’attenzione minima, lasciando il guidatore libero di concentrarsi sulla guida. Ma a volte riprendono anche meteore, incidenti aerei o di altri veicoli, ed i relativi filmati vengono spesso caricati su siti web interattivi e di condivisione sociale come YouTube, Facebook, Twitter, You Reporter, Yandex, e altri ancora.

A volte il posto più pericoloso per la vostra auto è un garage. La macchina accanto a te potrebbe raschiarvi l’auto quando esce fuori, o peggio ancora, potresti subire atti di vandalismo. Quando si lascia il veicolo incustodito, in un garage o davanti al proprio passo carraio, non avete idea di quello che potrebbe accadergli. La bellezza della dashcam è che non c’è bisogno di interrompere la registrazione quando si parcheggia l’auto dal momento che molti sono alimentate a batteria.

Le dashcam sono ottime anche per documentare le vostre vacanze. Alcune delle migliori vacanze sono proprio i viaggi su strada. Quello che inizia come un modo per andare dal punto A al punto B si trasforma spesso in un viaggio indimenticabile. E si finisce spesso per trovare qualcosa di strano, eccitante, o entrambi sulla strada. Ma anche le immagini ed i semplici cambiamenti del paesaggio lungo la strada, fatti scorrere rapidamente, possono diventare il cuore di un bel video.

Le dashcam sono molto diffuse in Russia, come tutela contro la corruzione della polizia e le frodi assicurative, dato che forniscono ulteriori prove. La loro diffusione sta aumentando anche in Europa, in particolare nel Regno Unito (dove si assiste a un boom) e in Francia, mentre sono proibite dalla legge in Austria, dove sono scoraggiate con pesanti multe. In Svizzera, il loro uso è fortemente sconsigliato in uno spazio pubblico in quanto potrebbero violare i principi di protezione dei dati.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *