Durata di vita dei pneumatici: come estenderla

z976433Al fine di garantire la massima durata del pneumatico, è necessario eseguire una regolare manutenzione delle gomme. Una corretta manutenzione dei pneumatici non è qualcosa che bisogna ricordarsi di eseguire ogni poche migliaia di chilometri. Una corretta manutenzione dei pneumatici è un processo quotidiano.

Ci sono cose che si possono normalmente fare per estendere la vita del pneumatico e ci sono cose che si dovrebbero fare quando la macchina è ferma o lo è stata per un certo periodo di tempo. Ecco quali sono le principali, che potete quindi utilizzare come promemoria:

Le ispezioni giornaliere

Ogni volta che uscite fuori per prendere la vostra auto, dovreste guardare intorno per assicurarvi che nulla che possa danneggiarli si trova sul manto stradale o è stato posto o soffiato nei pressi dei pneumatici. Ciò include ad esempio chiodi, vetro e altri oggetti appuntiti.

Utilizzo durante la guida

I pneumatici sono progettati per vivere anche se trattati in modo rozzo. Questo non significa però che si possa guidare su buche, ad esempio, di 50 cm di diametro alla massima velocità. Se si può tranquillamente evitarle, fatelo. Accanto ai difetti di fabbricazione e agli incidenti, colpire le buche ad alta velocità è la causa più comune di rottura prematura del pneumatico.

Controllate la pressione di gonfiaggio

Quasi tutte le automobili più recenti hanno un libretto con le indicazioni del tipo di pneumatico adatto su quel particolare modello di veicolo, così come la sua pressione di gonfiaggio raccomandata. Questi dati sono buoni per una guida generale, ma è bene fare alcuni esperimenti per determinare la pressione di gonfiaggio ottimale per i propri pneumatici. Controllate in particolare cose come la gestione del veicolo, l’accelerazione e decelerazione, nonché le condizioni di guida.

Tenete traccia del consumo di carburante con un unico serbatoio di benzina ad ogni diversa pressione di gonfiaggio. Dopo aver determinato le pressioni di gonfiaggio corrette per i pneumatici, annotatele nel manuale del proprietario e conservatele. Sappiate che non tutti i pneumatici  potrebbero voler essere gonfiati alla stessa pressione. Il controllo della pressione dei pneumatici deve essere sempre fatto quando i pneumatici sono completamente freddi, altrimenti riceverete letture errate.

Vi consigliamo di controllare periodicamente la pressione dei pneumatici. Potete usare, allo scopo, un manometro tradizionale a lancetta o un moderno manometro digitale (come ad es. quelli che trovate qui).

Un moderno manometro digitale. Ne tovate molti buoni modelli qui.

Angoli di allineamento

Un’impostazione impropria dell’allineamento della sospensione del vostro veicolo può portare a un aumento del consumo di carburante, ad usura irregolare del battistrada ed a difficoltà nel mantenere una rotta diritta. Il vostro allineamento dovrebbe essere controllato ogni 10.000 o 15.000 chilometri, a seconda delle condizioni delle strade e delle abitudini di guida.

Le ruote che vengono allineate impropriamente, infatti, non saranno sempre rivolte nella direzione desiderata, causando una condizione in cui le gomme vengono ripulite dalla superficie della strada come un pezzo di legno attraverso la carta vetrata, causando un’usura maggiore e irregolare.

Rotazione regolare

Al fine di correggere le situazioni di usura irregolare indotte dalle condizioni stradali e di guida, i pneumatici devono essere ruotati ogni 10.000 o 15.000 chilometri. La rotazione regolare e costante dei pneumatici distribuirà qualsiasi usura dei pneumatici non uniforme allo stesso modo, il che vi permetterà di avere più tempo per correggere eventuali problemi , ad esempio, alle sospensioni.

Le ispezioni delle sospensioni

Ogni volta che fate cambiare l’olio del vostro veicolo, o anche più spesso se si ha la possibilità, si dovrebbe far verificare le sospensioni dell’auto per verificare l’usura e le tolleranze. Qualsiasi deflessione o anomalia del sistema deve essere corretta il più presto possibile, dato che tali deviazioni influenzeranno l’usura del pneumatico ed il controllo di stabilità della macchina.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *