Perdita di liquido dall’auto: possibili cause

z974366È successo a tutti noi. Si cammina in garage per entrare nella propria auto e si vede una pozza di qualche liquido per terra, sotto di essa. Di cosa si può trattare? Dobbiamo preoccuparci?

Proprio come il vostro corpo è pieno di liquidi che gli permettono di funzionare correttamente, l’auto ha una varietà di liquidi pompaggio attraverso di essa che le permettono di funzionare al meglio. E proprio come il vostro corpo ha alcune perdite di tanto in tanto, così anche la vostra auto (anche se non ha la possibilità di indossare un pannolino come invece, volendo, può fare un uomo).

Saper identificare quella misterioso pozza sotto la vostra auto può aiutarvi a prevenire che un piccolo problema meccanico  si trasformi in una fattura da 1000 euro del meccanico. Quindi, per imparare a distinguere una perdita da un’altra, qui di seguito diamo uno sguardo alle perdite di auto più comuni e spieghiamo il loro significato in modo da permettervi di affrontare il problema.

Fuoriuscita del refrigerante antigelo verde

Il refrigerante (o antigelo) ha di solito un colore verdastro. A volte è di un brillante arancione o rosa. È anche un po’ appiccicoso, dà la sensazione di un liquido viscoso. Quella dell’antigelo è una delle perdite più comuni sulle auto. Non è una perdita grave, ma si dovrebbe ripararla il più presto possibile, poiché il refrigerante regola la temperatura nel motore. I posti dove controllare le eventuali perdite di refrigerante sono il radiatore, i tubi flessibili del radiatore, i tubi dell’impianto di riscaldamento, e la base del motore.

Lasciando questa perdita incontrollata, una perdita del liquido di raffreddamento può portare al surriscaldamento del motore e la vostra auto morirebbe sul lato della strada, con danni irreparabili al motore. Un altro motivo per sistemare le perdite di refrigerante fissi al più presto possibile, è che il liquido è estremamente tossico per gli animali domestici. Purtroppo, il liquido di raffreddamento ha una sorta di odore dolce e il gusto lo rende attraente per i gattini.

Perdita del carburante

Le perdite di carburante sono più facili da identificare. La pozzanghera nel vostro garage ha odore di benzina? Se sì, probabilmente è benzina. In tal caso, non preoccupatevi. Solo perché si ha una perdita di benzina, non significa che la vostra auto sia in procinto di esplodere. In realtà, alcune persone guidano con perdite di gas per mesi senza avere alcun problema. Ma un incendio è comunque un rischio nel caso di perdite di carburante, quindi è importante eliminarne la causa immediatamente.

Se si trova una pozza di benzina vicino alla parte posteriore della vettura, probabilmente significa che avete un serbatoio di benzina che perde. Le perdite minori del serbatoio di benzina sono in realtà abbastanza facili da riparare da soli. Se invece la pozza si trova vicino alla parte anteriore, c’è qualcosa che probabilmente non va con la pompa del carburante. Controllate anche i tubi del carburante per individuare la fonte della perdita.

Olio motore

Un altro fluido comune che può gocciolare dalla vostra auto è l’olio motore. Se la vostra auto perde l’olio a gocce, mentre l’auto è parcheggiata e lascia una pozzanghera sul pavimento del vostro garage, chiamate un meccanico e fatela riparare al più presto. Una perdita d’olio può influire negativamente sui livelli di olio nell’auto e, se lasciata incontrollata, può causare danni al motore.

L’olio nuovo ha un colore bruno giallastro, mentre l’olio vecchio sembra marrone scuro o nero. Una perdita d’olio può provenire da una varietà di fonti, tra cui: guarnizione dell’olio cattiva o usurata; filtro dell’olio non collegato correttamente; linea del liquido di raffreddamento olio corrosa; tappo dell’olio non assicurato correttamente;  alta pressione dell’olio.

Se la vostra auto non ci sono perdite di olio a gocce, ma piuttosto l’olio “filtra” lentamente da varie parti del motore, sappiate che le infiltrazioni di olio sono comuni nelle automobili ad alto chilometraggio e che di solito non si perde abbastanza olio da influenzare negativamente la pressione dell’olio. Basta tenere un occhio sulla perdita e sui livelli dell’olio nel motore, e se l’olio che filtra si trasformano in gocce occorre far guardare l’auto da un meccanico non appena possibile.

Liquido dei freni

Il liquido dei freni è chiaro e di colore giallastro e ha uno spessore medio e dà una sensazione leggermente oleosa. Se vedete una pozza di liquido con queste proprietà sotto la vostra auto, fate rimorchiare la vostra da un meccanico immediatamente. Fate portare via la vostra auto anche se solo avete il sospetto che vi sia una fuoriuscita del liquido dei freni. Se avete tale perdita, la troverete solitamente vicina alle ruote o nella zona direttamente sotto il pedale del freno.

Non provate nemmeno a guidare la vostra auto sul posto. Ecco perché: il sistema frenante della vettura funziona grazie a un sistema di pressione idraulica. Il liquido dei freni serve come fluido idraulico che mantiene la pressione. Una perdita nel fluido provoca una caduta della pressione, con conseguente guasto del freno. Questo non si vuole che accada quando si viaggia in auto, sia pure a velocità moderata.

Perdita di acqua

Si può trattare del liquido dell’impianto lavavetri associato al tergicristallo, che contiene acqua semplice o acqua con l’aggiunta di un solvente. Il liquido per il tergicristallo è di solito blu, ma a volte verde o arancione. Al tatto è molto simile all’acqua. Controllate quindi il serbatoio del liquido del tergicristallo ed i tubi che trasportano fluidi per eventuali perdite. Questa, comunque, non è una perdita grave.

In alternativa, l’acqua potrebbe provenire dall’impianto di aria condizionata del veicolo. Se infatti è caldo e il condizionatore è stato acceso per lungo tempo a pieno ritmo per tutto il giorno, non è strano osservare un gocciolìo dovuto alla la condensazione dell’acqua dal condizionatore. Niente di cui preoccuparsi, quindi.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *