Problema scarico auto: le possibili cause

z987657La ruggine è il nemico numero uno dei sistemi di scarico del gas, ma non è affatto l’unico. Ad esempio, toccare il fondo sui dossi può causare danni fisici alle parti delle auto; i silenziatori possono intasarsi con parti interne venute via; e un sensore di ossigeno difettoso, un componente che costa meno di 100 euro su molti veicoli, può distruggere un convertitore catalitico da 1.000 euro.

Nonostante l’uso diffuso dell’acciaio alluminato e dell’acciaio inossidabile, per i componenti del sistema di scarico nel corso degli ultimi 20 anni, la ruggine rappresenta ancora una delle principali cause di problemi al sistema di scarico, e non solo nei climi freddi, dove spargere il sale per strada è di uso comune. Una buca o delle pietre possono fare ciò che la ruggine non fa, facendo staccare parti del sistema di scarico allentate o creando buchi nella marmitta o in altri componenti.

Brevi viaggi frequenti consentono al vapore acqueo di raccogliersi nel sistema di scarico, che non riceve abbastanza calore per bruciare il tutto, consentendo la formazione di condensa e di ruggine che si fa strada dall’interno verso l’esterno. Inoltre, nel corso del tempo, un accumulo di acqua della pioggia, neve, sale e altri residui della strada può creare dei buchi in silenziatori, tubi, risuonatori, marmitte catalitiche dall’esterno e corrodere le flange, i connettori e gli scudi termici.

Anche se un sistema di scarico sopravvive a tutto questo, ci sono altri pericoli da affrontare. Ad esempio, quando un sensore di ossigeno (montato nel sistema di scarico) funziona male, il computer del motore non sa come bilanciare la miscela aria-carburante per avere prestazioni, consumi ed emissioni ottimali. Il risultato è che il computer richiede una miscela troppo ricca di benzina e troppo povera d’aria, e tale miscela calda può ostruire una marmitta catalitica.

Comunque, pure un malfunzionamento  delle candele può danneggiare le marmitte catalitiche. Prima del 1990, i sistemi di scarico duravano circa tre a quattro anni. Anche se ora durano più a lungo, non devono essere considerati come una parte troppo longeva. I veicoli che hanno 5 o più anni dovrebbero avere la marmitta e l’intero sistema di scarico dei gas controllati da un professionista ogni anno o due, anche se non si notano problemi, come fumi di colore strano o rumori particolari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *