Quanto costa cambiare il carburatore?

z986476Far cambiare il carburatore potrebbe costare 100 euro o più, ma è meglio chiedere più preventivi per trovare il prezzo migliore. Si potrebbe anche affrontare il problema da soli. In realtà non è così difficile. Dato il basso costo di un kit di ricostruzione, circa 20-30 euro, in effetti si può provare innanzitutto a pulirlo da soli con un buon detergente e imparare così anche qualcosa sulla propria macchina.

Allo scopo, basta procurarsi in un negozio di ricambi auto una bomboletta spray di detergente per carburatore, togliere il filtro dell’aria, e spruzzare le connessioni all’esterno del carburatore. Una volta evaporato, avviate il motore. Con il motore in moto, guardare verso il basso nell’apertura del carburatore e cercate macchie di colore marrone. Spruzzate il detergente su di esse, un po’ alla volta.

Prima che i sistemi di iniezione del combustibile si diffondessero, la miscela aria/carburante veniva controllata da un carburatore. Il carburatore è montato sulla parte superiore del collettore di aspirazione, e ha tubi di ingresso sia dell’aria sia del carburante. La presa d’aria è talvolta un condotto collegato al carburatore o può essere solo un filtro dell’aria montato sulla parte superiore del carburatore. Il carburante, invece, proviene da un tubo collegato al serbatoio del carburante.

Il carburatore è responsabile del nebulizzare il carburante e dello spruzzarlo nell’aria che entra nel collettore di aspirazione. Ci sono due viti di regolazione su un carburatore che controllano la velocità del minimo e la miscela di carburante durante la marcia. Quando il carburatore non può più essere regolato per far funzionare il motore correttamente, potrebbe essere necessario sostituirlo.

Fate controllare il carburatore ad ogni manutenzione periodica. Se non si regola correttamente, sostituitelo con un ricambio di alta qualità. Il costo della manodopera per ricostruire un carburatore è proibitivo, e spesso è più costoso che non sostituirlo. Un carburatore ad alte prestazioni può talvolta venire installato al posto di uno normale per aumentare la potenza, oppure, in alternativa, un carburatore ad alta efficienza può venire installato per risparmiare sui costi di gestione.

I sintomi comuni indicanti che potrebbe essere necessario sostituire il carburatore sono: il motore funziona irregolarmente; il motore non si avvia; perdite dal motore o puzza di combustibile grezzo; ritorno di fiamma o borbottio attraverso lo scarico. Senza un carburatore che funziona correttamente, può essere estremamente difficile mantenere il motore acceso in maniera affidabile. Ciò può portare a situazioni di pericolo durante la guida od a costosi interventi se il motore si arresta.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *