Quanto costa cambiare pompa acqua auto?

z873369La sostituzione della pompa d’acqua da parte di un meccanico in genere costa da 300 a 750 euro, a seconda della marca e del modello di auto e delle parti che devono essere rimosse. Acquistata separatamente, una pompa d’acqua in genere costa 50-100 euro o più, a seconda della marca e del modello della vettura.

Aspettatevi dunque di pagare 200-450 euro in totale per la sola manodopera, a seconda di quanto sia difficile raggiungere la pompa dell’acqua, degli eventuali pezzi aggiuntivi che devono essere rimossi e dal se la vettura utilizza una cinghia o una catena di distribuzione. Il tempo necessario per completare il lavoro va da circa tre ore e mezza a quattro ore. Da un concessionario, la stessa riparazione costa di più ma vengono usati pezzi di ricambio originali, fabbricati secondo le specifiche di fabbrica dalla casa automobilistica.

La pompa dell’acqua – un contenitore in alluminio o ferro – fa parte del sistema di raffreddamento. Essa contiene una girante, la quale fa circolare acqua e liquido refrigerante nel sistema di raffreddamento, evitando il surriscaldamento del motore. Si trova nel vano motore.

Affinché la pompa dell’acqua funzioni, deve ovviamente girare. Questo si ottiene con la cinghia dei servizi o con quella di distribuzione. Pertanto, quando la pompa dell’acqua viene sostituita, potrebbe essere necessario sostituire anche la relativa cinghia di trasmissione. Se la pompa dell’acqua non funziona, il refrigerante non circola attraverso il sistema di raffreddamento causando il surriscaldamento del motore e gravi danni.

L’intero sistema di raffreddamento dell’auto deve essere verificato quando la pompa dell’acqua viene sostituita. La sostituzione del termostato contemporaneamente a quella della pompa dell’acqua può aiutare a prevenire problemi futuri. In particolare, se si vede del liquido di raffreddamento (verde, rosso, o giallo) sotto la vostra auto, il sistema di raffreddamento va ispezionato alla ricerca di perdite.

Effettuate sempre la manutenzione periodica, come specificato dal produttore e fate sostituire il refrigerante. Una buona pratica è far cambiare il liquido di raffreddamento ogni 80.000 chilometri. Ciò contribuirà a garantire una lunga durata alla pompa dell’acqua e all’intero sistema di raffreddamento. I sintomi comuni indicanti che potrebbe essere necessario sostituire la pompa ad acqua sono principalmente le perdite di refrigerante e il surriscaldamento del motore.

Il motore di un’automobile genera così tanto calore che può danneggiarsi se non viene raffreddato. Per evitare ciò, il veicolo è dotato di un sistema di raffreddamento. La pompa dell’acqua è responsabile  della circolazione del refrigerante attraverso il motore. Questo refrigerante assorbe calore dal motore, e viene poi raffreddato da una ventola. Se c’è un malfunzionamento della pompa dell’acqua, il sistema di raffreddamento non ha modo di inviare refrigerante nel motore, e il motore si surriscalda.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *