Rimborso assicurazione auto in caso di vendita

z984577Cosa succede quando vendiamo l’auto, per quanto riguarda la nostra assicurazione RCA? Abbiamo diritto a un rimborso relativo al periodo di copertura obbligatoria di cui non usufruiremo? E, in caso affermativo, come possiamo chiedere il rimborso alla nostra compagnia di assicurazione?

Ebbene, il caso in questione è regolato dal seguente articolo (n. 1896) del nostro Codice Civile, il quale recita in proposito: “Il contratto assicurativo si scioglie se il rischio cessa di esistere dopo la conclusione del contratto stesso , ma l’assicuratore ha diritto al pagamento dei premi finché la cessazione del rischio non gli sia comunicata o non venga altrimenti a sua conoscenza”.

Come si vede, il contraente – a meno che non trasferisca la polizza su un altro veicolo intestato a lui o al coniuge – ha diritto al rimborso della parte di premio corrisposta ma di cui non usufruirà avendo nel frattempo venduto la sua auto. Pertanto, può chiedere alla propria compagnia di assicurazione il relativo rimborso, escluse le tasse e il contributo al Servizio Sanitario Nazionale.

Per dimostrare la cessazione del rischio, nella richiesta l’assicurato dovrà allegare un documento comprovante la vendita del veicolo, nonché il certificato di assicurazione, l’eventuale contrassegno e la Carta Verde. Il diritto al rimborso decorre dal ricevimento della richiesta da parte dell’assicuratore, perciò può convenire inviare il tutto per raccomandata A/R o, qualora si presenti il tutto di persona presso la sede della compagnia di assicurazione, farsi dare una ricevuta con la data.

Si noti che un discorso analogo si applica per un’eventuale assicurazione più ampia (cioè non solo RCA, ma ad es. anche contro il furto) e che, in caso di cessazione del rischio – come in questo caso – l’ultimo attestato di rischio, con la relativa classe di merito conseguita, conserva validità per un periodo di 5 anni. Ciò, infatti, è espressamente previsto dal Codice delle assicurazioni private (Art.134, comma 3).



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *