Riparazione o sostituzione parabrezza: cosa è meglio

z553579La maggior parte delle persone non hanno idea del fatto che crepe, scheggiature e graffi nel vetro del parabrezza –  che influenzano la visione e la sicurezza per cui non vengono tollerati ala revisione periodica del veicolo – possono essere riparati e restaurati praticamente come nuovi con un enorme risparmio rispetto alla loro semplice sostituzione.

Ormai è un fatto provato che graffi, tagli e scheggiature del parabrezza possono causare un abbagliamento aggiunto e aumentare o aggiungere punti ciechi durante la guida. Secondo le norme vigenti, un parabrezza deve essere privo di imperfezioni causate da residui della strada in quanto può notevolmente ostacolare la visione e la sicurezza del conducente. Tuttavia, molti problemi del parabrezza come crepe, graffi e scalfitture possono essere facilmente risolti o riparati senza dover effettuare la sostituzione del vetro.

La riparazione del parabrezza è iniziata anni fa come un business collaterale ed è cresciuta come un importante servizio post-vendita a livello nazionale. Si può trovare in quasi tutti i concessionari di auto usate. Ci sono squadre esterne che forniscono servizi come riparazione del parabrezza, restauro dei graffi e della vernice, e levabolli. Basta solo informarsi per trovare un concessionario che li offre.

Tutti i rivenditori di auto usate utilizzano la riparazione del parabrezza, invece della sostituzione, soprattutto dopo che il costo medio della sostituzione del parabrezza ha oltrepassato i 400 euro mentre il costo medio della riparazione di un parabrezza è di meno di 50 euro.

La riparazione del parabrezza può anche essere gratuita dato che la vostra compagnia di assicurazione probabilmente rinuncerà all’eventuale franchigia se effettuate una riparazione al posto di una sostituzione. In questo modo si risparmia tutti un sacco di soldi e si migliora la sicurezza di guida. Una riparazione del parabrezza, quando viene fatta in modo professionale, è altrettanto sicura di un parabrezza nuovo o sostituito. Sembra anche un milione di volte meglio.

In pratica, una riparazione del parabrezza inietta nell’imperfezione del vetro resina acrilica dopo aver eliminato aria e umidità. Essa viene quindi esposta a una luce ultravioletta (UV) che indurisce la resina e la asciuga portandola in uno stato cristallino. Quando riparazione è fatta correttamente, non può essere notata nemmeno da un occhio allenato e sarà in grado di fermare la diffusione o il peggioramento che di solito si verifica con la maggior parte delle crepe.

La maggior parte delle piccole imperfezioni – come scalfitture, graffi e crepe – possono essere riparati. Crepe lunghe in grado di coprire l’intero parabrezza, invece, non possono essere eliminate in maniera economica e l’integrità del vetro del parabrezza è in tali casi compromessa, per cui la riparazione sarebbe inutile. Un tecnico specializzato e addestrato può facilmente essere in grado di dire se il parabrezza può essere riparato o meno.

I graffi sono un discorso un po’ diverso. In tal caso, si userà un kit di lucidatura del vetro che è fatto solo per il vetro. Ciò riduce il livello del vetro fino al fondo del graffio e poi attraverso diversi tipi di smalto per vetro la chiarezza ottica verrà ripristinata. Come passo finale, i migliori esperti passeranno la cera sul vetro per voi. Ciò, se fatto correttamente, avrà un ottimo effetto nel rimuovere i residui di acqua e pioggia, evitando inoltre che i tergicristalli scricchiolino durante il funzionamento.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *